[Video] - Come sbiancare i denti con il bicarbonato

Forse tra le prime cose che notiamo quando conosciamo, incontriamo o parliamo con qualcuno è il sorriso che resta una tra le migliori armi a nostra disposizione per fare una buona impressione. Per avere una bocca sempre perfetta è molto importante la cura dei denti che devono essere sani e brillanti. Tutto questo grazie ai lavaggi quotidiani dei denti, l’uso del collutorio e del filo interdentale. Sono importanti i controlli periodici dal proprio dentista di fiducia, che individuerà subito eventuali depositi di tartaro, carie e vi darà consigli preziosi sulla vostra igiene orale.

Sbiancare i denti col bicarbonato

Tutto questo però a volte non basta per avere denti bianchi a lungo. Alimenti come tisane, caffè e vino sono in grado di procurarci macchie che solo il dentista è in grado di rimuovere. La placca e il tartaro si depositano tra i nostri denti facendoci inevitabilmente perdere la brillantezza naturale del sorriso.

Come si sbiancano i denti gialli o con delle macchie utilizzando il bicarbonato? Il bicarbonato è un alleato prezioso per l’igiene orale.

Si può usare come colluttorio, perché neutralizza gli acidi prevenendo la carie e rinfresca l’alito, sciogliendo un cucchiaino di bicarbonato in un litro d’acqua.

Per sbiancare la dentatura ed eliminare le macchie, ogni tanto (meglio non esagerare con la frequenza, altrimenti si rischia di corrodere lo smalto) mettine un po’ sullo spazzolino da denti e usalo come un normale dentifricio. Per andare sul sicuro, molti dentisti effettuano anche un’ablazione al bicarbonato, delicata ma efficace.

innanzitutto la prima cosa da fare è lavare i denti con lo spazzolino e il dentifricio. Poi si crea una pasta utilizzando un po’ di bicarbonato e spremendo sopra un limone. In questo modo, quando si crea una pasta con la consistenza di un dentifricio, si può già applicare sui denti. È un metodo semplice e poco costoso perchè il bicarbonato e il limone costano pochissimo. Poi per spalmarlo in modo omogeneo si può utilizzare il cotton fioc.

Alcuni consigliano di utilizzare lo spazzolino e di grattare dopo aver messo il bicarbonato sul dentifricio. Ma bisogna stare attenti a non rovinare lo smalto dei denti!

Un altro metodo per sbiancare gradualmente i denti è prendere con lo spazzolino la pasta di limone e bicarbonato e tamponarla sulle gengive

Altri metodi per sbiancare i denti

Risciacqui con limone

Il limone è un valido alleato contro l’ingiallimento dei denti, soprattutto per i fumatori. Consiglio di fare dei risciaqui con il succo di limone (oppure potete passare direttamente il limone sulla dentatura) per poi lavare abbondantemente la bocca con acqua. Non abusare di questo trattamento perché il limone è molto acido, rischieresti di rovinare i denti.

La salvia

Si tratta di una pianta ricca di preziosi principi attivi fra cui: acido carnosico, acidi fenolici, flavonoidi e la slavina i quali sbiancano, proteggono dai batteri e proteggono dall’alitosi. Ti consiglio di utilizzare foglie di salvia essiccate e applicarle sui denti 1 o 2 volte a settimana, senza abusarne, per ottenere un risultato soddisfacente e duraturo nel tempo.

Fragola

Anche questo frutto, con la sua bassa acidità, riesce ad affievolire tutti i residui di “sporcizia” accumulati con il cibo e le bibite consumate durante la giornata.

Per completare questo piacevole processo di sbancamento, basta strofinare le parti di una fragola sui denti. Per la precisione una volta al mese.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
La Dispensa Acido Ialuronico siero Viso, Omaggio Stick Più ...
17.02 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
kilocal Brucia Grassi Integratore Alimentare 15 Compresse
15.5 €
19.9 € -22 %
Compra ora
Multicentrum Select 50+ 90 Compresse
26.33 €
33.8 € -22 %
Compra ora

Loading...