Notizie.it logo

[Video] - Come rinforzare le unghie con rimedi naturali

Ci sono dei rimedi naturali per le unghie fragili e che si spezzano facilmente. Questi rimedi sono un vero e proprio trattamento di bellezza

Ci sono dei rimedi naturali per le unghie fragili e che si spezzano facilmente. Questi rimedi sono un vero e proprio trattamento di bellezza, per prenderci cura delle nostre unghie dall’esterno ma anche dall’interno. Vediamo insieme il perchè e quali sono.

Come rinforzare le unghie con metodi naturali

Il primo step da fare è prendere una limetta poco abrasiva. Delicatamente limare la parte superiore dell’unghia. ora prendo una limetta di vetro e vado a limare le unghie aggiustando la forma e accorciandole di poco. Questo ci permetterà di rinforzarle. Dobbiamo limare le unghie sempre nello stesso verso, evitando i movimenti a zig zag. La limetta di vetro a differenza delle altre ha una grana molto fine e delicata e va a sigillare le unghie in modo da evitarne lo sfaldamento. Lavare le mani con l’acqua calda in modo da prepararsi al prossimo step.

Per dare nutrimento ed idratazione alle unghie, utilizzare l’olio di cocco.

Prelevo poche gocce e con dei movimenti circolari massaggio l’olio su tutte le unghie. Andando anche sotto l’unghia e sulle cuticole. per almeno 5 o 10 minuti. Questo step farà davvero la differenza. L’olio, a contatto col calore si assorbe meglio, rendendo le unghie molto più resistenti.

I semi di lino

Un altro consiglio è integrare nella propria alimentazione i semi di lino. Controllare prima di non esserne allergici. Bisogna consumare due cucchiaini di semi di lino al giorno ma non di più. I semi vanno triturati a freddo e al momento. I semi triturati vanno messi sopra i cibi che preferite ad esempio insalate, zuppe o yogurt. Non alterano il sapore dei cibi ma in compenso sono un valido alleato per il nostro organismo. Quelli di lino sono ricchi di acidi grassi polinsaturi come omega 3 e omega 6, ma anche di vitamina E ed F, perfetti per la salute dei capelli e delle unghie.

Sono anche un’ottima fonte di fibra.

Il bicarbonato

Per avere unghie forti con il bicarbonato, basta associare alle virtù benefiche di limone e olio di oliva la funzione estremamente rinforzante di questo ingrediente molto facile da reperire. Prova a creare un composto con 2 cucchiai di bicarbonato, 4 gocce di limone e un cucchiaio di olio di oliva. Usalo per massaggiare le tue unghie e lascialo in posa per alcuni minuti prima di procedere al risciacquo per godere della tua manicure. Il bicarbonato è un ottimo alleato di bellezza e oltre a rendere le unghie più dure e resistenti provvede anche a sbiancarle ulteriormente se fosse necessario. Accade spesso, infatti, che per cattive abitudini – fumo in primis – le nostre unghie risultino sgradevolmente ingiallite. Meglio correre ai ripari!

infine…

Unghie e capelli fragili sono spesso lo specchio di uno stile di vita scorretto e di un regime alimentare povero di nutritivi fondamentali per la nostra salute e la nostra bellezza.

Tutte le vitamine del gruppo B, ad esempio, contribuiscono al buono stato della chioma: la B2 regola la produzione di sebo del cuoio capelluto, mentre la B5 ne migliora la struttura; la B8, infine, rallenta la caduta dei capelli e l’insorgenza di quelli grigi. Queste vitamine sono presenti nei cereali integrali, nel pesce e nella carne, così come nelle uova e persino nel lievito di birra.

Lo zinco favorisce la crescita di capelli e unghie ed è fondamentale per la formazione della cheratina, alla base della struttura robusta di capelli e unghie. Esso si ravvisa in particolar modo nei pesci e nei frutti di mare, ad esempio. Ovviamente, è possibile rinforzare le unghie con integratori da farmacia, quindi facili da reperire, da assumere quotidianamente per avere tutto ciò che ci serve per la nostra bellezza e il benessere dell’organismo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
Prozis Isoflavoni di Soia 750 mg 90 capsule
17.99 €
Compra ora

Loading...