Notizie.it logo

[Video] - Come smettere di fumare in modo efficace

La decisione migliore da prendere è quella di smettere di fumare.

Oggi parleremo del fumo. È risaputo che il fumo fa male. La decisione migliore da prendere è quella di smettere di fumare. Il percorso per smettere di fumare non è sempre semplice, tanti fumatori si danno tanti alibi dicendo di non farcela. Infatti solo il 3% riesce a smettere di fumare dall’oggi al domani. Gettano le sigarette la sera e il mattino successivo non ne accendono una soltanto. Per gli altri fumatori il percorso può essere difficile e ad ostacoli. Naturalmente tutto dipende da come si fuma e perché si fuma. In ogni caso smettere di fumare è possibile. Vediamo come.

Smettere di fumare: come fare

Innanzitutto armati di buona volontà e decidi di abbandonare questo vizio. Prima di tutto devi individuare quale sia il momento migliore per smettere di fumare. Naturalmente il momento non è uguale per tutti. Quindi la decisione spetta soltanto a te. devi pensare positivo. Non partire con il piede sbagliato pensando di non farcela.

Prova a fare questa cosa: prendi un foglio e scrivi a destra i motivi per cui smettere di fumare e a sinistra i motivi per non farlo. Vedrai tu stesso che la colonna di destra sarà molto più piena rispetto alla colonna di sinistra. Per poter maturare la scelta di intraprendere un percorso. Non scoraggiarti mai, le ricadute ci possono essere. Può accadere di sbagliare ma considera che da ogni errore si può sempre imparare e ripartire.

Consigli

  • Trovare un hobby o iniziare uno sport sono dei metodi efficaci per distrarti. Fanno in modo che tu ti distragga e non cada nel desiderio di fumare
  • Non esagerare con il caffè. Infatti, quando si smette di fumare, il corpo elabora molto meglio la caffeina. Correrai il rischio di passare notti insonni, a meno che tu non riduca la quantità di caffè assunti in una giornata.
  • Autoconvinciti che non fumerai e che non riprenderai a farlo.

    Solo in questo modo aumenterai la tua consapevolezza e potrai distrarti pensando ad altro. In modo da non cadere in tentazione.

  • La dipendenza dal fumo non è solo fisica, anche psicologica. Ad esempio, se hai smesso per alcuni giorni e poi se caduto di nuovo in questo vizio, hai una dipendenza di tipo psicologico. Chiedi aiuto a un medico, che eventualmente ti indirizzerà verso un valido psicologo
  • Evita le persone che fumano o le situazioni che ti possano ricondurre al fumo. Ad esempio gli aperitivi.
  • Se non riesci ai primi tentativi, devi ritentare più forte di prima. Innanzitutto prova a capire da cosa sia originato questo fallimento. Non prenderla come una severa lezione ma come un insegnamento di cui fare tesoro ed esperienza.
  • Ricordati che prima di assumere da solo farmaci che ti consigliano su internet, devi prima consultare il parere di un medico. Eviterai dannosi effetti collaterali.
  • Se vuoi ricorrere a cerotti, gomme, spray o inalatori alla nicotina, sappi che anch’essi possono creare alta dipendenza
  • Smettere di fumare ti farà risparmiare tempo prezioso: infatti ci vogliono circa 5 minuti per fumarne una.

    Se smetti, nel giro di un anno avrai dedicato tantissimi minuti a fare attività migliori rispetto alla combustione di tantissime sigarette.

  • Bevi tanta acqua e mangia la frutta: in questo modo ti sentirai sazio e appagato. Non solo farai del bene al tuo corpo. Sostituirai le vitamine a tutte le schifezze che contengono le sigarette.
  • Mangia un pezzettino di cioccolato fondente. Questo tipo di cioccolato fa molto bene non solo al tuo corpo, anche alla mente. Non devi esagerare in ogni caso, rischieresti di ingrassare.
© Riproduzione riservata
Leggi anche

Loading...